Acro-balance: tra equilibrio, magia e… autostima

Acro-balance: tra equilibrio, magia e… autostima


Questa volta vorrei portarvi in un mondo di magia: quello delle acrobazie, quello che oramai tante trasmissioni come “Tu Sì Que Vales” prendono in considerazione.

Artisti che prima trovavano nella strada il loro palcoscenico, (trampolieri, giocolieri…) ora hanno un luogo più “caldo” e più seguito.

Ci innamoriamo di quegli esercizi che sembrano così difficili e che non solo fanno volare la fantasia: vi porto l’esempio degli artisti del Cirque du Soleil. Mi riferisco a quel tipo di acrobazie che uniscono la magia alle armonie di movimenti che riescono a trasmettere suspance e sorpresa.

Alcune tra le palestre più grandi che già offrivano corsi come lo yoga o la ginnastica artistica, hanno cavalcato questa ondata di interesse inserendo corsi e discipline che si avvicinano alle attività acrobatiche e di giocoleria.

In questo appuntamento vi parlo dell’“acro-balance” o “acro-yoga”.

Non lasciatevi trarre in inganno dalla parola “yoga” perché è solo una parte legata a tutto ciò che è lo yoga dinamico e nello specifico il vinyasa, quello delle verticali fatte sulla testa e di figure come il corvo…

YouTube è invaso da una miriade di tutorial che insegnano a usare il proprio corpo in modo equilibrato.

In realtà serve un grande equilibrio unito ad una spinta adrenalinica e di coraggio per mettersi a testa in giù!

L’acro-balance è una disciplina che studia l’equilibrio tra due o più corpi. Alla base c’è l’equilibrio, che crea l’interazione tra il respiro e il peso dei corpi che si muovono nello spazio.

Il corpo che sostiene e crea la struttura si chiama “porter” mentre quello che è sostenuto si chiama “flyer” o “agile”. Alla base dello studio del flyer c’è la capacità e la coscienza dei movimenti del proprio corpo, in qualsiasi posizione.

Il corpo che crea struttura (porter) contribuisce con la forza, l’elasticità e le dinamiche dell’equilibrio.

Sono innamorata di questa disciplina: ho trovato un maestro che mi ha fatto superare la paura che mi ha fatto maturare l’autostima e la fiducia, quella che ti fa diventare una cosa sola con il porter e di fa dire “fammi volare!”  La parola d’ordine è “Crederci!”

Tutti possono farlo; niente è impossibile.

@acroadbalance

Porter @acroadbalance Luca Bacoccoli 

Flyer @barbaracappelli


barbara cappelli ape

 


Barbara Cappelli, volto televisivo di Fuego e Donnavventura, oggi si dedica al Fitness e al Benessere. Ha un suo blog: babi.fitness

 



Source link

Share this post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *